Prugne per stitichezza e andare in bagno

Quando si parla di stitichezza si fa riferimento a un fastidio che si manifesta a livello intestinale, in grado di causare diversi disturbi. Cosa si può mangiare per combattere la stitichezza? I cibi lassativi come le prugne sono un ottimo cibo per aiutarti ad andare in bagno più facilmente.

Le persone che soffrono di stitichezza infatti, lamentano vari sintomi quali:

Alla luce dei sintomi osservati, si può ben intuire di quanto questa problematica sia fastidiosa e noiosa per coloro che ne soffrono.

Si tratta comunque di un problema che può essere risolto con dei piccoli accorgimenti e per questo motivo risulta essere di fondamentale importanza essere a conoscenza di cosa e come mangiare.

Stitichezza: perchè si presenta?

Come abbiamo avuto modo di vedere, la stitichezza rappresenta un fastidio che si presenta al livello dell'intestino. Quando si presenta la stitichezza (o stipsi) vuol dire quindi che c'è un problema a livello digestivo.

Durante il processo della digestione infatti, il cibo che assumiamo, prima di uscire dal nostro corpo passa dal colon, che ha il compito di assorbire tutto. Quando il colon non svolge il suo lavoro nel modo migliore, cioè assorbe acqua in eccesso, può capitare che le feci diventino secche e dure

Per questa ragione, risulta essere poi molto più complicato eliminarle.
Scopri un ottimo integratore anti stitichezza Agolab


Come curare la stitichezza?


La stipsi rappresenta un problema molto frequente, che oltre a derivare da un malfunzionamento del colon, può derivare anche da una scriteriata assunzione di farmaci.

Tuttavia, come già accennato in precedenza, si tratta di un problema facilmente risolvibile. Per rendere possibile ciò però, è necessario innanzitutto modificare il proprio stile di vita, che deve essere sano ed equilibrato. In secondo luogo, è necessario seguire un regime alimentare adeguato, evitando l'assunzione di alimenti che possono risultare dannosi per il proprio organismo.

Se vuoi risolvere il problema della stitichezza quindi, devi assolutamente cambiare il tuo modo di vivere e di mangiare: non puoi prescindere da questi due cambiamenti.

Seguire un'alimentazione sana ed equilibrata apporta molti benefici sia sotto questo punto di vista, ma anche per l'organismo in generale.

La stitichezza è inoltre un problema che può ripresentarsi in qualsiasi momento ed è proprio in questo caso che l'alimentazione ha un grande ruolo. Infatti, se si è riusciti a seguire uno stile alimentare sano ed equilibrato, sarà più facile risolvere il disturbo, evitando di ricorrere all'utilizzo di farmaci.

La stitichezza è infatti un disturbo che spesso e volentieri viene curato attraverso l'utilizzo dei lassativi: questi ultimi però, sono farmaci in grado di causare dipendenza e per questo motivo capaci di apportare benefici soltanto temporaneamente.

Combattere la stitichezza: cosa mangiare e perché

Quando si parla di riequilibrare la flora intestinale e di favorire il processo digestivo, uno dei primi nutrienti a cui si pensa sono senz'altro le fibre.

Anche nel caso della stipsi infatti, risulta essere fondamentale seguire un'alimentazione che sia ricche in fibre e povera in proteine animali.

E' bene quindi preferire alimenti molto ricchi in fibre, che ne sono veramente tanti. Tra i più importanti, citiamo sicuramente frutta e verdura, che all'interno di un regime alimentare volto a ridurre la stitichezza non devono mai mancare, ma anche legumi, cereali e frutta secca.

Il consiglio infatti, è quello di assumere almeno cinque porzioni di frutta/verdura ogni giorno, per poter ricevere benefici e la conseguente riduzione dei sintomi della stitichezza.

Anche l'acqua gioca un ruolo molto importante, in quanto la sua azione, unita a quelle delle fibre, risulta essere un vero e proprio toccasana contro la stitichezza.

Il miglior rimedio contro la stitichezza: le prugne secche!

Dopo aver visto in linea di massima quali sono le categorie di alimenti in grado di combattere la stitichezza, andiamo più nel dettaglio e vediamo qual è l'alimento probabilmente più efficace per risolvere questa problematica.

Questo alimento è senza dubbio rappresentato dalle prugne secche, un frutto dalle notevoli e molteplici proprietà benefiche.

Una delle proprietà più importanti delle prugne è costituita proprio dall'essere un efficace frutto anti-stitichezza, grazie al suo notevole effetto lassativo.

Come detto, le prugne sono un frutto particolarmente ricco di sostanze nutritive, in particolare vitamine e minerali.

La sua notevole azione lassativa però, è dovuta principalmente alla presenza di acidi organici e soprattutto a zuccheri aventi azione osmotica.

Oltre a questi appena citati, ovviamente le prugne sono ricche anche di altri nutrienti.

Come visto nel paragrafo precedente infatti, per ridurre i sintomi legati alla stitichezza è necessario assumere un buon quantitativo di fibre associate a tanta acqua. Ecco, le prugne contengono al loro interno ben l'88% d'acqua e ben 1,5 grammi di fibre ogni 100 grammi di prodotto.

Per questo motivo, in seguito a numerosi studi ed esperimenti, le prugne sono considerate il miglior alimento anti-stitichezza in assoluto.

Post vecchi
Post Nuovi

Lascia un commento

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Nota Bene: gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituto di una dieta variata e vanno utilizzati seguendo uno stile di vita sano ed equilibrato. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Si raccomanda di seguire le eventuali avvertenze riportate in etichetta. Si consiglia la supervisione medica nei soggetti in età pediatrica, sopra i 65 anni e con qualsiasi condizione patologica. In generale, le donne in gravidanza e durante l'allattamento non devono assumere integratori alimentari se non in caso di effettiva necessità. L'uso tradizionale o l'impiego clinico delle sostanze riportate in questo sito non va inteso come prescrizione medica. Non assumere in caso di ipersensibilità ad uno qualsiasi degli ingredienti presenti nelle formulazioni. Eventuali variazioni di colore, sapore e/o odore, in alcuni prodotti, sono dovute alla presenza di ingredienti naturali.
Chiudi (esci)

Popup

Age verification

Cerca

Carrello

Il tuo carrello è vuoto
Acquista i prodotti
×
Welcome Newcomer