Magnesio per stitichezza: benefici e effetti collaterali

Stitichezza? Nessun problema, esiste il magnesio!
Il magnesio è uno dei minerali più importanti per il nostro organismo, in quanto grazie alle sue proprietà benefiche risulta essere in grado di apportare numerosi benefici.

Attraverso l'assunzione di magnesio è infatti possibile promuovere il metabolismo energetico e contrastare la stanchezza e il senso di fatica.

La carenza di magnesio infatti, può causare problemi non solo di stanchezza fisica, ma anche stanchezza mentale oltre che problemi all'apparato muscolare e alle articolazioni.

E' importante dunque assumere le giuste quantità di magnesio, che risulta anche essere in grado di regolare le funzioni intestinali, riducendo in maniera notevole i problemi legati alla stitichezza.

Il magnesio, come vedi nella nostra scheda prodotto sul migliore Magnesio sul mercato (Agolab) rappresenta quindi un materiale di fondamentale importanza per l'organismo, ed è bene evitarne le carenze.

VAI ALLA SCHEDA DEL NOSTRO SUPER MAGNESIO

Cosa serve il magnesio?

Il magnesio è senza dubbio uno dei minerali più importanti per le funzioni del nostro organismo: il magnesio infatti, all'interno del nostro organismo, prende parte a ben 300 processi chimici.

E' molto presente nelle ossa, ma costituisce anche un minerale i liquidi intracellulari e il plasma del sangue. Esistono diversi tipi di magnesio in natura. I principali tipi sono:

  • Cloruro di magnesio, che risulta estremamente utile per eliminare le tossine da cellule e tessuti;
  • Citrato di magnesio, che invece ha una potente azione depurativa ed è in grado di contrastare in maniera efficace i problemi legati alla stitichezza.

    Se invece si fa riferimento al magnesio in generale, i benefici sono davvero molteplici e tutti di elevata importanza.

    Benefici magnesio

    Tra i principali benefici apportati dal magnesio troviamo infatti:

    • Normale funzionamento del sistema nervoso
    • Regolare funzionamento del sistema muscolare e immunitario
    • Agevola l'assorbimento di macro e micronutrienti
    • Mantiene normali i livelli di glucosio nel sangue
    • Favorisce la produzione di energia e combattere gli stati di stanchezza eccessiva.

      Oltre ai benefici sopracitati, è importante sottolineare le altre proprietà benefiche di questo minerale.

      Infatti il magnesio, oltre ad avere una potente azione antiossidante è in grado di favorire il rilassamento dei muscoli e incrementare la salute delle ossa, oltre che favorire le regolari funzioni cognitive.

      Magnesio per stitichezza: benefici 

      Se soffri di problemi intestinali come fenomeni di stitichezza e difficoltà ad andare in bagno, allora non puoi non assumere magnesio. Il magnesio infatti rappresenta un valido ed efficace supporto per il regolare flusso intestinale, soprattutto se l'assunzione avviene sotto forma di particolari forme.

      A questo proposito infatti, la forma più consigliata è quella del magnesio citrato, che gode di ottime proprietà lassative rappresentando così un valido alleato per contrastare la stitichezza.

      Il magnesio citrato gode inoltre di un'alta biodisponibilità oltre che godere di un sapore molto piacevole.

      Un'ulteriore forma di magnesio è rappresentata dal magnesio carbonato, anch'esso in grado di apportare notevoli effetti benefici a livello intestinale. Più nello specifico, questa forma di magnesio favorisce il benessere del colon ed è in grado di garantire il normale funzionamento della microflora.

      Inoltre questo magnesio è in grado di favorire in maniera notevole l'espulsione delle feci, contrastando così la stitichezza. Il magnesio carbonato risulta essere un valido alleato anche contro la nausea e il bruciore di stomaco, grazie alle efficaci funzioni antiacido.

      Stitichezza: come assumere il magnesio? E quando?

      Come già ampiamente ribadito, questo minerale risulta essere fondamentale per la salute e il benessere di organi e apparati, in particolare il sistema nervoso e l'intestino. Per essere in grado di apportare i suoi benefici, il magnesio deve però essere assunto nelle giuste quantità e nel modo giusto.

      Per quanto riguarda l'uomo adulto, la giusta quantità di magnesio giornaliera va da un minimo di 300 mg ad un massimo di 500 mg. In caso di aumentato fabbisogno o di particolare carenza di questo minerale, è possibile aumentare le dosi, sempre sotto stretto controllo del proprio medico di fiducia.

      In caso di stitichezza, il magnesio va assunto ogni giorno, anche per più volte al giorno: in questo caso, la quantità consigliata è di 2,4 g al giorno.

       

      Come combattere la stitichezza: magnesio e acqua

      Il magnesio può essere assunto o tramite gli alimenti, o attraverso integratori nutrizionali. Un importante fonte di magnesio spesso sottovalutata però, è senza dubbio l'acqua.

      Le acque ricche di magnesio infatti, risultano essere un ottimo alleato contro i problemi intestinali e riescono a contrastare in maniera efficace i problemi di  stitichezza e intestino pigro.

      L'acqua più ricca di magnesio è Fonte Essenziale, che gode inoltre di una potente azione diuretica, oltre che di efficaci effetti lassativi. Fonte Essenziale per riuscire ad apportare gli effetti benefici desiderati necessita di essere assunta ogni giorno, per un periodo pari ad almeno due settimane.

      Scopri la scheda prodotto sul migliore Magnesio sul mercato (Agolab) 

      VAI ALLA SCHEDA DEL NOSTRO SUPER MAGNESIO

      Leggi anche l'articolo su "Limone e stitichezza, funziona?"

      Magnesio: effetti collaterali

      In alcuni casi, quando si assumono elevate quantità di magnesio, possono presentarsi alcuni effetti collaterali come diarrea e nausea. Si tratta tuttavia di effetti molto sporadici e che nella maggior parte dei casi si risolve in maniera spontanea.

      Post vecchi
      Post Nuovi

      Lascia un commento

      Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

      Nota Bene: gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituto di una dieta variata e vanno utilizzati seguendo uno stile di vita sano ed equilibrato. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Si raccomanda di seguire le eventuali avvertenze riportate in etichetta. Si consiglia la supervisione medica nei soggetti in età pediatrica, sopra i 65 anni e con qualsiasi condizione patologica. In generale, le donne in gravidanza e durante l'allattamento non devono assumere integratori alimentari se non in caso di effettiva necessità. L'uso tradizionale o l'impiego clinico delle sostanze riportate in questo sito non va inteso come prescrizione medica. Non assumere in caso di ipersensibilità ad uno qualsiasi degli ingredienti presenti nelle formulazioni. Eventuali variazioni di colore, sapore e/o odore, in alcuni prodotti, sono dovute alla presenza di ingredienti naturali.
      Chiudi (esci)

      Popup

      Age verification

      Cerca

      Carrello

      Il tuo carrello è vuoto
      Acquista i prodotti
      ×
      Welcome Newcomer