Vitamina c per aumentare le difese immunitarie

Oggigiorno, grazie soprattutto alla pandemia da Coronavirus, è fondamentale assumere una buona dose giornaliera di vitamina C per poter rafforzare il nostro sistema immunitario.

Ma che cos'è effettivamente la vitamina C e quali sono i suoi benefici?
Cerchiamo di scoprirlo insieme in quest'articolo.

Che cos'è la vitamina C

La vitamina C, conosciuta anche con il termine di acido ascorbico, è un microelemento fondamentale per il nostro organismo in quanto consente di poter rafforzare le nostre difese immunitarie.

Questa vitamina rientra nel cosiddetto gruppo delle vitamine idrosolubili, ovvero tutte quelle che perdono i loro effetti una volta che vengono disciolti in acqua.
Inoltre, può essere definito come un microelemento termolabile, ossia una vitamina che durante la cottura perde ogni sua minima proprietà.

Per questo motivo risulta fondamentale assumere questo importante nutriente attraverso l'assunzione di frutta e verdura cruda, in modo da poterne assimilare la massima quantità possibile.


-> Vai alla Scheda Prodotto di Vitamina C Agolab Pura in Capsule


A cosa serve la vitamina C

Dopo aver visto i benefici per le difese immunitarie dell'echinacea, andiamo a scoprire quali sono le proprietà della Vitamina c acido ascorbico.

Come già detto in precedenza, la vitamina C è un microelemento elemento davvero importante per il nostro corpo per via dei numerosi benefici che gli apporta ossia:

- la Vitamina C aiuta a rafforzare le difese immunitarie, aiutando il nostro organismo a difendersi da ogni possibile malattia, anche scegliendo i giusti cibi che supportano le difese;

- la Vitamina C favorisce la biosintesi di molte sostanze come gli aminoacidi e gli ormoni: grazie a questa vitamina idrosolubile, il nostro corpo riesce ad assimilare gli aminoacidi, ossia le particelle che compongono le proteine per formare i muscoli e gli ormoni, delle particolari sostanze che favoriscono la costruzione dei tessuti dell'organismo;

- la Vitamina C aiuta a combattere i radicali liberi: si tratta di alcune sostanze che incidono in maniera considerevole sull'invecchiamento cellulare. Grazie alla sua proprietà antiossidante, questa vitamina riesce a contrastarli e ad eliminarli dal nostro sangue;

- la Vitamina C previene l'insorgere delle malattie tumorali: essendo un potente antiossidante, l'acido ascorbico consente di ridurre in maniera drastica la formazione dei tumori che, come tutti noi sappiamo, possono essere fatali.

 

Gli effetti della vitamina C sul sistema immunitario

Dopo aver spiegato tutti i benefici della vitamina C, è opportuno spiegare in maniera dettagliata come questa vitamina rinforza il sistema immunitario.

Una volta che viene assimilata dal nostro organismo, l'acido ascorbico va a rafforzare tutte le cellule in modo tale da poterle proteggere qualora vi fossero dei microrganismi patogeni.

Inoltre, non bisogna dimenticare che questo tipo di vitamina, aiuta il nostro corpo a formare i globuli bianchi, ovvero gli anticorpi che ci aiutano a guarire dalle malattie.
Una nota di merito va posta anche in un altro effetto positivo, ossia quello di andare a proteggere il DNA da ogni possibile attacco da batterio o virus.

Ti consigliamo il fantastico integratore Agolab Immuno 360 specifico per rinforzare il tuo sistema immunitario.
Cosa contiene Immuno 360?
  • Echinacea;
  • Colostro;
  • Astragalo;
  • Reishi e Shitake;
  • Vitamina C, B6 & D3;
  • Rame e Zinco.
immuno 360

Gli alimenti che contengono più vitamina C

L'assunzione di una corretta dose di acido ascorbico nel nostro organismo, è favorita dal consumo di molta frutta e verdura fresca.

Per quanto riguarda il primo gruppo, i frutti che contengono più vitamina C sono: gli agrumi, come ad esempio le arance, le ciliegie, le fragole e i Kiwi.

Parlando invece delle verdure fresche, quelle più ricche di acido ascorbico sono: gli spinaci, i broccoli, i cavolfiori, la lattuga, i pomodori e le patate novelle.
Ovviamente è importante ricordare che la vitamina C può essere assunta anche tramite dei succhi d'uva oppure con degli integratori alimentare di origine naturale.


->> Leggi anche l'articolo sugli effetti benefici della Lattoferrina sul sistema immunitario

Gli effetti indesiderati della vitamina C

Come per tutti gli alimenti, un'eccessiva assunzione di vitamina C può provocare degli scompensi che possono in alcuni casi generare delle gravi problematiche.
I problemi più comuni causate da questa assimilazione sono:

- un'eccesivo sovraccarico di ferro: quando questo sale minerale viene assunto in dosi troppo elevate può portare a sovraccaricare il fegato, provocando anche delle patologie di origine tumorale o dei danni gravi al DNA;

- la formazione di calcoli renali: si tratta di alcune formazioni solide composte da sali minerali che vanno a depositarsi in grandi quantità nelle vie urinarie e nei reni. Generalmente, attraverso una dieta sana e equilibrata, i calcoli attraversano le vie urinarie fino a quando non vengono espulsi tramite le urine;

- debolezza, vertigini e vampate di calore: queste particolari sensazioni sono generalmente i sintomi più comuni e meno preoccupanti in quanto si risolvono da soli senza particolari interventi;

- gastrite e crampi addominali: si tratta di sintomi che si presentano abbastanza frequentemente quando l'organismo assimila troppa vitamina C. Nella maggior parte dei casi, queste disturbi si risolvono con dei rimedi naturali o con dei farmaci non troppo forti.

Insomma, la vitamina C può essere considerato come uno dei microelementi più importanti del nostro organismo, in quanto lo aiuta sotto molteplici punti di vista.
Quello più significativo è senza ombra di dubbio il rafforzamento delle difese immunitarie, essenziali per difendersi da moltissime malattie.

È bene però non esagerare con la sua assimilazione, poiché come detto in precedenza, potrebbe causare dei gravi problemi di salute.
Post vecchi
Post Nuovi

Lascia un commento

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Nota Bene: gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituto di una dieta variata e vanno utilizzati seguendo uno stile di vita sano ed equilibrato. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Si raccomanda di seguire le eventuali avvertenze riportate in etichetta. Si consiglia la supervisione medica nei soggetti in età pediatrica, sopra i 65 anni e con qualsiasi condizione patologica. In generale, le donne in gravidanza e durante l'allattamento non devono assumere integratori alimentari se non in caso di effettiva necessità. L'uso tradizionale o l'impiego clinico delle sostanze riportate in questo sito non va inteso come prescrizione medica. Non assumere in caso di ipersensibilità ad uno qualsiasi degli ingredienti presenti nelle formulazioni. Eventuali variazioni di colore, sapore e/o odore, in alcuni prodotti, sono dovute alla presenza di ingredienti naturali.
Chiudi (esci)

Popup

Age verification

Cerca

Carrello

Il tuo carrello è vuoto
Acquista i prodotti
×
Welcome Newcomer