Come prevenire la cistite con rimedi naturali

La cistite è una patologia che colpisce principalmente le donne, ma in minima parte anche gli uomini. Attenzione a uno studio della urologa pediatrica Arianna Lesma che tiene a sottolineare una notizia che pochi valutano, ovvero che anche i bambini di entrambi i sessi sono soggetti molto a rischio.

Complice la loro dimensione ridotta degli organi e l'utilizzo di pannolini si crea spesso la possibilità di maggior proliferazione batterica. Quindi è bene fare attenzione a tutte le regole sin dai primi giorni di vita.

Le principali cause della cistite

Le cause di questa infezione sono principalmente legate alla presenza dei batteri, gli Escherichia Coli, che naturalmente vivono in piccola parte nel nostro organismo.

Quando si attivano degli squilibri che provocano indebolimento della flora batterica che tiene a bada le infiammazioni la cistite di manifesta in tutta la sua aggressività.

Conoscere le principali cause ti aiuterà a prevenire la cistite.

Sono tante le possibili cause scatenanti, vediamo quelle che provocano infezioni di tipo batterico e quelle invece che sono problemi non controllabili e che richiedono l'intervento di un medico professionista.

Le infiammazioni batteriche che creano la cistite possono essere causate da:

- stress, che indebolisce il sistema immunitario,
- cattiva alimentazione, che provoca indebolimento della flora batterica,
- non corretta igiene, che può provocare infiammazioni per il proliferare i dei batteri presenti nell'ano a contatto con la vagina,
- ritenzione idrica che non permette la corretta eliminazione delle scorie del corpo che depositano e infiammano tutto il tratto urogenitale.

-> Leggi l'articolo sulle varie tipologie di cistite


Le cause della cistite non di origine batterica

Vi sono poi alcune cistiti che non hanno origine batterica ma sono causate da problemi di forza maggiore come ad esempio:

- esposizione a radiazioni che vanno ad inficiare sulla flora batterica,
- eccessivo freddo per tempi lunghi che porta all'infiammazione delle pareti vaginali,
- terapie immunosoppressive o chemioterapiche che indeboliscono il sistema immunitario ed anche la reazione del corpo all'attacco di batteri ecc ecc.

integratore naturale per cistite

I sintomi, ecco come capire che è cistite

I campanelli d'allarme che si sta facendo strada la cistite sono questi sintomi:

- malessere generale,
- dolore nella minzione,
- urina di colore scuro e maleodorante,
- sangue nell'urina,
- febbre e spossatezza.

Naturalmente conviene iniziare ad assumere prodotti naturali sin dai primi sintomi, non avendo la rapidità d'azione di un farmaco è bene essere celeri per non lasciar proseguire il problema e fermarlo sul nascere.

Come prevenire la cistite con rimedi naturali?

Un problema che crea davvero molto fastidio; si possono sin da subito notare questi disturbi, come già anticipato:

- bruciore durante la minzione,
- dolore al basso ventre,
- urina con cattivo odore,
- urina di colore scuro,
- possibile sanguinamento subito dopo la minzione.

Per evitare tutti questi problemi è necessaria una corretta prevenzione della cistite. Tanti sono i piccoli gesti del quotidiano che possiamo fare per ottenere la corretta salute delle zone intime.

La corretta igiene intima è alla base di quella che è la salute di queste zone, lavarsi spesso con acqua corrente e con sapone neutro. Fondamentale evitare uso promiscuo do asciugamani intimi. Ogni componente della famiglia deve avere il proprio corredo al fine di evitare scambi di batteri.

Imparare la pulizia post evacuazione ovvero che la carta igienica non va passata dalla zona anale a quella vaginale ma il contrario.

Questo per fare in modo che i batteri fecali non entrino in contatto con le mucose vaginali. Ove possibile è sempre consigliabile lavarsi e non fermarsi solamente alla pulizia con carta igienica.

Alimentarsi correttamente e utilizzare integratori naturali per la propria salute.
Per mantenere la flora intestinale sempre perfetta ed avere le giuste armi per combattere questo tipo di infiammazione.

Per essere sempre pronti con il nostro corpo a combattere le infiammazioni è necessario un sistema immunitario impeccabile. Mangiare sano ed avere i giusti apporti vitaminici è fondamentale.

Fare sport ed evitare situazioni di stress e sappiamo bene che questo è il punto più difficoltoso, perché entrambe le situazioni consigliate vanno a collimare con la vita frenetica del quotidiano di tutti. A questo punto il consiglio è quello di continuare a leggere per conoscere rimedi naturali per migliorare il proprio stato di salute anche nella frenesia quotidiana.

Questi sono tutti gesti che dovrebbero fare parte del quotidiano di tutte le persone che amano prendersi cura del proprio corpo. Vediamo ora quelli che sono i rimedi t che vengono donati a noi dalle piante per prevenire le infiammazioni da cistite e come utilizzarle per sfruttarle al meglio, conoscendone anche le possibili controindicazioni.

Tisane efficaci contro la cistite
tisane per cistite

Potrebbe sembrare banale ma una tisana la sera o durante il giorno, che abbia proprietà drenanti o disinfiammanti, è sicuramente una coccola per il palato ed un toccasana per il corpo.

Tisana drenante agli estratti di Cardo Mariano e tarassaco

Un esempio di prodotto valido da utilizzare è la tisana drenante agli estratti di Cardo Mariano e tarassaco è ideale per avere sempre la flora batterica intestinale e vaginale perfetta ed anche il corpo drenato perfettamente.

Naturalmente consigliamo di bere sempre minimo due litri di acqua al giorno per dare maggior potenziale ai rimedi naturali di prevenzione.
Per rendere piacevole bere questo prodotto in ogni stagione segnaliamo che si può preparare sia a caldo che a freddo, così 365 giorni l'anno in rito della tisana salutare sarà sempre un piacere.

Tisana drenante Angelica

Altra tisana con diverse proprietà utili alla prevenzione della cistite è L'Angelica tisana fredda depurante tante proprietà in una nuova versione di prodotto. Per prevenire la cistite è necessario bere molto e drenare i liquidi.

Con questa bustina disciolta in acqua si prepara una bevanda fresca da bere lungo la giornata. Priva di zucchero e contenente un mix di erbe drenanti e con proprietà disinfettanti.

La malva, la menta e liquirizia per rinfrescare tutto l'organismo. La vaniglia, oltre ad essere l'aroma che aiuta a bere con gusto, possiede proprietà calmanti. Se bevuta con costanza e con abbondante acqua sicuramente non avrete problemi di cistite.

Olii essenziali per prevenire la cistite con rimedi naturali?

Un mondo inesplorato, quello degli oli essenziali, basta il nome per comprendere quanto possano essere potenti ed utili per l'equilibrio del nostro organismo. Sono la parte "essenza" delle piante, quindi quella più profonda e concentrata.

Gli oli essenziali per uso interno senza alcool in estrazione e quindi puri e classificati come integratori alimentari, sono in grado di aiutare il nostro corpo a mantenersi in salute.

Tea Tree Oil per cistite

Iniziamo questo tour aromatico con il signore degli oli essenziali ovvero il Tea Tree Oil che viene estratto dalle foglie di Melaleuca. Ha proprietà antifungine e antinfiammatorie.

Per quel che riguarda la prevenzione da cistite si può utilizzare con frequenza settimanale, nella misura di una volta ogni due giorni, prendendone due gocce con una crema o un olio che fungano da vettore, e massaggiare il basso ventre, avvicinandosi alle mucose senza però entrarvi, si rischierebbe bruciore.

Nelle fasi di acutizzazione dell'infiammazione et possibile assumerlo per uso interno per rafforzarne la forza antinfiammatoria. Tre gocce in un cucchiaino di miele per due volte al giorno per avere da subito vantaggi.

Per uso interno è sconsigliato in gravidanza e nei bambini al di sotto dei sei anno, ma per massaggio non ha controindicazioni se correttamente diluito in olio vettore.

Olio essenziale di pompelmo per cistite

Se quel che cerchi è un effetto drenante contro la cistite allora l'olio essenziale di Pompelmo è la soluzione migliore per il tuo problema.

Come abbiamo visto nell'articolo su cistite e pompelmo, esso ha un alto potere diuretico e con la capacità di eliminare le scorie presenti nel corpo. Un vero e proprio toccasana per chi soffre di ritenzione idrica e cistiti.

Qui vi sono due metodi utilizzati per trarne beneficio, si deve scegliere quella che più aggrada o, perché no, fare entrambe.

L'uso interno dell'olio essenziale di pompelmo è molto frequente, sempre ricordando che è importante utilizzare prodotti validi per uso alimentare, ne bastano due gocce in una bottiglietta d'acqua per apprezzarne sia il gusto che le proprietà.

Per un bagno rinfrescante e drenante si consiglia di aggiungerne cinque gocce nella vasca da bagno e restare almeno una decina di minuti immersi per godere delle sue proprietà terapeutiche.

Post vecchi
Post Nuovi

Lascia un commento

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Nota Bene: gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituto di una dieta variata e vanno utilizzati seguendo uno stile di vita sano ed equilibrato. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Si raccomanda di seguire le eventuali avvertenze riportate in etichetta. Si consiglia la supervisione medica nei soggetti in età pediatrica, sopra i 65 anni e con qualsiasi condizione patologica. In generale, le donne in gravidanza e durante l'allattamento non devono assumere integratori alimentari se non in caso di effettiva necessità. L'uso tradizionale o l'impiego clinico delle sostanze riportate in questo sito non va inteso come prescrizione medica. Non assumere in caso di ipersensibilità ad uno qualsiasi degli ingredienti presenti nelle formulazioni. Eventuali variazioni di colore, sapore e/o odore, in alcuni prodotti, sono dovute alla presenza di ingredienti naturali.
Chiudi (esci)

Popup

Age verification

Cerca

Carrello

Il tuo carrello è vuoto
Acquista i prodotti
×
Welcome Newcomer