Spedizione Gratuita sopra i 49€ |⭐⭐⭐⭐⭐ 10.000+ Clienti Soddisfatti | Fatti in Farmacia
L'uva è un ottimo lassativo naturale contro la stitichezza, stipsi, feci dure e difficoltà ad andare in bagno. Benefici intestinali dell'uva.
Problemi intestinali? Usa l'uva come lassativo naturale! L'uva è un ottimo lassativo naturale contro la stitichezza, stipsi, feci dure e difficoltà ad andare in bagno. Benefici intestinali dell'uva.

L'uva costituisce un insieme di frutti: è infatti formata da raspo ed acini, che insieme formano il grappolo d'uva. L'uva è un tipico frutto autunnale, capace di apportare molteplici benefici.
Contiene infatti notevoli proprietà benefiche, che la rendono uno dei frutti più completi. La sua polpa infatti, risulta essere ricca di vitamina C, mentre i semi godono di una potente azione antiossidante.
Inoltre l'uva è ricca di zuccheri e grazie alle proprietà anticancro può essere anche considerata come una sorta di medicina. L'uva rappresenta un frutto molto utilizzato da chi segue una dieta sana ed equilibrata, in quanto presenta soltanto 61 calorie per ogni 100 grammi.
L'uva è anche ricca di minerali: al suo interno troviamo infatti potassio, magnesio, calcio e fosforo.

Quando e come si utilizza l'uva?

L'uva è il frutto che viene utilizzato per produrre il vino: per questa operazione viene ovviamente utilizzata l'uva da vino, che non è l'unico tipo di uva presente in natura. Infatti, bisogna distinguere l'uva da vino dall'uva da tavola che invece è l'uva che si mangia fresca.

Ma quali sono le differenze tra questi due tipi di uva?

Innanzitutto l'uva fresca presenta una buccia molto sottile e la sua polpa risulta essere estremamente compatta. Un'altra differenza riguarda gli zuccheri: nell'uva da tavola infatti, le quantità di zuccheri sono molto più elevate.
Per quanto riguarda l'uva da vino invece, la buccia è leggermente più spessa a differenza della polpa, che invece è meno compatta e quindi più succosa rispetto a quella dell'uva da tavola.

Un ulteriore tipo di uva è l'uva passa che risulta essere molto utilizzata per condire ricette sia dolci che salate. Non a caso è un elemento molto utilizzato in cucina e risulta essere molto apprezzato.

Effetti benefici dell'uva: quali sono?

Come accennato inizialmente, l'uva presenta molteplici effetti benefici. In particolare, l'uva risulta essere ricca di flavonoidi, grazie ai quali possiede un'elevata azione antiossidante che la rendono uno dei migliori frutti in grado di contrastare l'invecchiamento precoce e gli inestetismi della pelle.

E poi il beneficio che non ti aspetti: dalle ultime ricerche infatti, emerge che l'uva, se utilizzata nel modo giusto e nelle giuste quantità, può avere buone proprietà anti-cancro, soprattutto per quanto riguarda il cancro al seno.
Anche l'apparato cardiovascolare riceve benefici dall'assunzione dell'uva, in quanto questo frutto apporta benefici anche al sangue, riuscendo a contrastare la formazione di coaguli. Inoltre l'uva contrasta anche il colesterolo, in maniera molto efficace.

I benefici di questo fantastico frutto non finiscono qui: infatti, se usata con moderazione, l'uva è anche in grado di combattere il mal di testa.
Non solo zuccheri e vitamine: l'uva (come la maggior parte dei frutti) è estremamente ricca d'acqua e per questo motivo risulta essere un valido alleato anche per i reni. Infatti, grazie elle elevate quantità d'acqua contenute al suo interno, l'uva ha una notevole azione drenante e depurativa.

Se soffri di stanchezza e senso di fatica, allora ti consiglio di mangiare uva a sufficienza: grazie alla presenza di ferro infatti, svolge una forte funzione energizzante.


Stipsi e stitichezza: l'uva funziona davvero?

Molte volte si sente parlare di uva come ottimo rimedio contro la stitichezza: ma è davvero così? La risposta a questa domanda è senza ombra di dubbio SI.
Questo frutto infatti, è considerato un ottimo lassativo naturale.
L'uva infatti contiene al proprio interno un'elevata quantità di acidi organici, in tutte le sue componenti. Ne risultano infatti essere ricche sia la polpa che la buccia, oltre al fatto che sono molto ricche di zuccheri e vitamine.

Se l'uva viene assunta in notevoli quantità riesce ad agevolare in maniera efficace il flusso intestinale e riesce a rinforzare i muscoli degli organi interni, in particolare quelli di stomaco e intestino. All'interno dell'uva sono presenti fibre insolubili e per questo motivo l'uva non viene degradata durante la digestione.

Uva: controindicazioni ed effetti collaterali

Nonostante i notevoli effetti benefici, l'uva non è priva di controindicazioni ed effetti collaterali. Innanzitutto l'abbondante consumo di uva è sconsigliato per chi soffre di diabete, in quanto, come abbiamo avuto modo di vedere, questo frutto è molto ricco di zuccheri.

Anche per chi non soffre di diabete, se ne sconsiglia l'utilizzo per periodi molto prolungati e in quantità troppo eccessive: infatti, grazie alla sua azione nei confronti dell'intestino, questo frutto potrebbe causare effetti collaterali.
I principali effetti collaterali che si possono riscontare sono i seguenti:
Scritto da Alessandro Rivale 0 commento

Condividi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I commenti vengono approvati prima di essere pubblicati

Appena aggiunto alla lista desideri
La mia lista desideri
Aggiungo al carrello
Vai al carrello
×
Welcome Newcomer

Choose the ID of the Quiz you want to render (automatic popup):

  • Nutraceutica with ID: d5XHAb

Choose the ID of the Quiz you want to render (link popup, external link popup, email link popup):

  • Nutraceutica
    #quiz-d5XHAb (internal) or https://www.agolab-nutraceutica.it/#quiz-d5XHAb (external, email)

Choose the ID of the Quiz you want to render (chat button):

  • Nutraceutica with ID: d5XHAb

Hi there

Welcome Guest
We typically reply within minutes
James
Hello! James here from Support team,this is sample text. Original text will display as per app dashboard settings